Ciao, mi chiamo Maria Grazia, sono nata nel 1961 (leone), ho cominciato prestissimo a creare ... a sei-sette anni facevo le prime "giacchine" per le bambole (sciarpette con due buchi per infilare le braccia) .... poi fiori di carta, portamatite o portafiori con le mollette di legno, ricamo e maglie, tante maglie .... anche ora le idee sono tantissime, purtroppo il tempo è poco ma riesco lo stesso a ritagliarne durante la giornata per "liberarle" ....

giovedì 13 ottobre 2016

Borsa con astuccio

Da parecchio tempo avevo in mente una borsa di tela da usare durante l'estate o per le piccole spese, una bella borsa non troppo grande né troppo piccola e con qualcosa di diverso dalla solita tasca per metterci le chiavi, il telefonino, il portafoglio.....ed ecco quello che sono riuscita a cucire....
...il tessuto lo avevo acquistato all'ultima fiera di Bolzano, Kreativ, un bel cotone resistente; la misura finita è di 48 x 35 cm. con la base con gli angoli...
...tutte le cuciture, sia della borsa che dell'astuccio, non sono a vista ma sono ribattute, all'interno di una seconda cucitura (la cosiddetta cucitura inglese) così si evitano quegli antipatici sfilacciamenti e ha una bella rifinitura...
 ...ho cucito direttamente nell'astuccio il laccetto, lungo abbastanza perché l'astuccio possa rimanere nella borsa, appoggiato in fondo e facilmente recuperabile...
 ...e agganciato alla maniglia con un bottoncino a pressione in modo da poterlo staccare facilmente; volendo l'astuccio può contenere la borsa stessa ripiegata...

16 commenti:

  1. Molto bella! E rifinita benissimo! Quelle cuciture sono fantastiche! Le ho sentite chiamare all'inglese, alla francese e mia madre, che ha lavorato in una sartoria negli anni cinquanta, le chiama alla napoletana. Pensa te!
    Bacioni!
    Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000 Rosa!!! Mia mamma era sarta diplomata all'incirca in quegli anni (tra il '47 e il '49) e la chiamava doppia o rinforzata, effettivamente ha molti nomi e mi piace molto perché fa diventare elegante anche una semplice borsa per la spesa.....

      Elimina
  2. Bellissima l'idea di fare la cucitura inglese anche sugli angoli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, così la borsa è tutta rifinita bene.... ^__^

      Elimina
  3. Bellissima tecnica!!Sei stata molto brava!! Grazie per la condivisione!!

    RispondiElimina
  4. ...particolare anche la borsa della spesa...e penso non solo !!! Io, noi qui quel tipo di cucitura la chiamiamo cucitura ribattuta e mi piace molti ...Un saluto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, io la userò anche come borsa da spiaggia (anche se non immediatamente ^__^); a volte basta un particolare per valorizzare una semplice borsa...

      Elimina
  5. Brava, sei riuscita a fare una bella borsa, curata nei minimi particolari.Carina l'idea dell'astuccio
    con il laccetto.Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000, in questo modo ho sempre a portata di mano quello che ci metto dentro anche se finisce in fondo alla borsa...

      Elimina
  6. Bravissima Maria Grazia! A me piacciono le borse di stoffa. Brava nelle finiture che sono molto importanti!
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000!! Io le uso tantissimo le borse di stoffa, ne ho sempre almeno una nella borsa di tutti i giorni, le ho in auto, sul mobiletto davanti alla porta da recuperare in fretta prima di uscire per fare la spesa, e poi quelle più belle porta documenti, porta lavoro, porta scarpe per il ballo....insomma, tante tante....

      Elimina
  7. Maria Grazia sei un portento! Mi piacciono molto le borse in stoffa, questa fantasia è molto bella e tu sei stata bravissima! Un buon fine settimana a te! Baci
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000!!! Appena ho visto il tessuto ho subito immaginato la borsa...ed è venuta proprio come la volevo!!!

      Elimina
  8. Ma che bella questa borsa MariaGrazia!
    Mi piace molto l'idea dell'astuccetto legato così e con la possibilità di contenere la stessa borsa.
    Bravissima!
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000 Maria, l'ho anche già sperimentata le scorse settimane in vacanza...utilissimo l'astuccio per non perdere ma avere sempre sottomano le tessere di accesso alle cabine, la penna (che di solito si "perde" nella borsa), il porta-monete....

      Elimina

Ti ringrazio per la visita e l'eventuale commento che vuoi lasciare, leggo con piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente a ognuna via mail (controlla di non essere "no-reply" ed eventualmente lascia la tua mail) - Se non hai un' account puoi fare così: 1) Scrivi il tuo commento; 2) dove c'è "commenta come" apri il menù a tendina e scegli Anonimo; 3) Clicca su "pubblica".